Home Eventi DICEMBRE all’Istituto Comprensivo di MANGONE – GRIMALDI

DICEMBRE all’Istituto Comprensivo di MANGONE – GRIMALDI

46

GRAN FERVORE DI INIZIATIVE
Svariati avvenimenti culturali caratterizzeranno il calendario delle attività scolastiche, elaborato per l’ultimo mese del 2016.
Una moltitudine di idee e iniziative che contribuiranno a rendere le attività didattiche e formative ancora più attraenti e affascinanti per gli alunni dei vari plessi scolastici.
In questo periodo, insegnanti e alunni risultano emotivamente impegnati in diversi percorsi di crescita in cui alle scene, al teatro, alle recite, alle decorazioni, agli addobbi natalizi, ai mercatini a scopo benefico, alle danze e alle attività ludiche e, perfino, una lotteria di beneficienza si andranno a collegare i tre concerti di fine anno messi su dall’orchestra composta dagli alunni della scuola secondaria di primo grado.
Riconosciuta da tutti fiore all’occhiello dell’Istituto comprensivo, l’orchestra diretta dai valenti docenti di strumento musicale, terrà tre straordinari concerti di fine anno nei Comuni di Mangone, Altilia e Paterno Calabro.
Sempre nel mese di dicembre, saranno avviati i “Percorsi al rispetto della legalità e dell’altro sé”. La prima giornata di riflessione è programmata per sabato 17 dicembre, con inizio alle ore 9.30, presso l’Hotel BJ a Piano Lago. Questo primo appuntamento vedrà la partecipazione di alti esponenti del sistema giudiziario, di rappresentanti delle associazioni che operano nel settore della prevenzione e del contrasto alle varie forme di violenza.
Lo scopo delle iniziative individuate nei “ Percorsi..” è quello di potenziare le conoscenze dei valori costituzionali attraverso interventi educativi e formativi centrati sui temi della cittadinanza attiva. In questo processo saranno coinvolte le famiglie, le associazioni, i rappresentanti delle istituzioni e quanti detengono responsabilità nei processi educativi, atteso che l’osservanza dei diritti e dei doveri – sostiene la Dirigente Scolastica, Mariella Chiappetta – rappresentano i mezzi più idonei, più efficaci per far divenire i giovani protagonisti in un progetto “comune e solidale” teso allo sviluppo della nostra società e della nostra terra di Calabria.