Home Attualità Deceduta anziana donna colta da malore dopo bolletta da oltre 15 mila...

Deceduta anziana donna colta da malore dopo bolletta da oltre 15 mila euro. Il corrispettivo dovuto era invece solo 55

111

È deceduta l’ottantottenne colpita da un malore provocato da una bolletta di 15 mila euro. Si è rivelato essere un errore presente nella fattura. La donna ha avvertito il malore pochi istanti dopo che la nuora le ha comunicato erroneamente i dati della bolletta, a causa di una lettura scorretta del contatore. L’anziana di 88 anni è spirata la vigilia del suo compleanno. Dopo il malore, è stata ricoverata in ospedale a Sanremo, a seguito della ricezione di una bolletta dell’acqua da 15.339 euro. L’errore è stato causato da una lettura scorretta del contatore, presente nella fattura relativa al periodo agosto-ottobre, arrivata in banca il 14 novembre e automaticamente pagata dall’istituto di credito.

Come anticipato dai media locali, la famiglia della donna anziana chiederà chiarezza sulla vicenda, poiché è emerso che la donna si è sentita male subito dopo che la nuora le ha comunicato i dati errati della bolletta. Successivamente è stato confermato che il consumo massimo dell’abitazione della donna anziana era di pochi metri cubi, con un corrispettivo di 55 euro.