Home Attualità Sospese le lezioni in presenza anche delle scuole di ogni...

Sospese le lezioni in presenza anche delle scuole di ogni ordine e grado del Comune di Belsito. L’ordinanza si collega a quella emessa dal Sindaco di S. Stefano(clicca qui per continuare a leggere)

15

Il Sindaco di Belsito, Antonio  Basile,  vista l’ordinanza della collega sindaca di Santo Stefano di Rogliano, ha disposto la sospensione delle attività didattiche fino a sabato 6 marzo compreso. Al provvedimento saranno  interessate tutte le scuole di ogni ordine e grado presenti sul teritorio.Il provvedimento si collega all’ordinanza, numero 21 emessa dal sindaco del vicino Comune di Santo Stefano di Rogliano che dispone la chiusura delle delle attività didattiche della scuola dell’infanzia dal 01  marzo al 31 marzo  per la “presenza in quell’istituto di un soggetto positivo al COVID-19”.

Nell’ ordinanza del Comune di Belsito  si mette in evidenza  che “numerosi fratelli e sorelle dei bambini che frequentano la scuola dell’Infanzia di Santo Stefano di Rogliano, frequentano classi delle sezioni D  ed H della scuola Primaria e della Sezione D della secondaria nei plessi presenti nel territorio di Belsito in Via della Repubblica ed in Piazza Municipio.  Nel provvedimento si ravvisa   “l’esigenza nonché  l’urgenza di adottare, nelle more dell’esecuzione di opportuno screening e tracciamento dei contatti per verificare l’esposizione al virus dell’intera popolazione scolastica, provvedimenti a tutela della salute pubblica su tutto il territorio comunale in coerenza con le disposizioni citate nella stessa ordinanza n. 6 del 1 marzo 2021.

Il provvedimento, pertanto,  contempla la sospensione delle lezioni  delle lezioni in presenza  dal 2 al 6 marzo.

L’amministrazione comunale di Belsito, utilizzando il proprio sito istituzionale comunale, spiega attraverso  un post  che la scelta di sospendere le attività didattiche  ” Non è stata una scelta facile ma in questo momento è doveroso agire con risolutezza e rapidità” per “capire l’evoluzione del contagio che speriamo-  si afferma nel post-  resti confinato.

Il virus non è sparito anzi i contagi che si stanno registrando nei territori a noi limitrofi dimostrano il contrario- si sostiene nel comunicato apparso sulla pagina fb del Comune di Blesito. Occorre continuare ad essere attenti e limitare- conclude il comunicato –  i momenti di contatto anche evitando le uscite dei ragazzi.