Home Attualità Cronache di bellezza e storia: Aiello Calabro, un Presepe Vivente tra antichi...

Cronache di bellezza e storia: Aiello Calabro, un Presepe Vivente tra antichi vicoli e tradizioni

111

Il pittoresco borgo di Aiello Calabro, immerso nella suggestiva Valle dell’Oliva, si è trasformato in un palcoscenico vivo che racconta il presente attraverso le sue antiche strade, piazze e sontuosi palazzi carichi di storia. Questi giorni hanno visto prendere forma il Presente Vivente, un’esperienza coinvolgente che ha unito le comunità locali, le associazioni e il rispetto delle tradizioni, della cultura e della storia che caratterizzano questo affascinante luogo. Il Presepe Vivente, realizzato con la partecipazione attiva di tutti, si è svolto tra gli angoli più suggestivi del centro storico, tra cui il maestoso palazzo attribuito ai Malaspina. Nel video allegato, potrete esplorare le bellezze intrinseche di questo antico borgo, dove la chiesa di San Giuliano, risalente al XV secolo, la chiesa di Santa Maria Maggiore e la chiesa Matrice, ricostruita tra il XV e il XVII secolo, sono solo alcune delle testimonianze di storia, cultura e tradizione. Ad arricchire ulteriormente il panorama, il castello bizantino, eretto prima dell’anno 1000, sovrasta con maestosità la vallata, difendendo dall’alto il patrimonio di questo piccolo borgo. Il servizio propone scorci affascinanti, attraverso vicoli e panorami che catturano l’attenzione della telecamera, trasmettendo apprezzamento per il fascino, l’arte e la bellezza custoditi in questo gioiello situato nell’entroterra calabrese. Inoltre, ascolteremo le voci autentiche del primo cittadino, Luca Lepore, e della vice sindaca, Olga Terranova, che condividono la loro passione e dedizione per la promozione di Aiello Calabro come destinazione turistica da ammirare e riscoprire.