Home Attualità Cosenza, il Consiglio comunale ratifica le variazioni di bilancio e approva...

Cosenza, il Consiglio comunale ratifica le variazioni di bilancio e approva il piano economico finanziario della TARI.

35
il consiglio comunaleSotto la Presidenza di Pierluigi Caputo,  il consiglio comunale ha ratificato le variazioni di bilancio inserite all’ordine del giorno ed ha approvato anche il Piano economico finanziario della TARI. In particolare, l’assemblea di Palazzo dei Bruzi, con alcuni consiglieri in presenza ed altri collegati da remoto in videoconferenza, ha approvato, con 17 a favore , 1 contrario (Enrico Morcavallo) e 3 astenuti (Giovanni Cipparrone, Anna Fabiano e Marco Ambrogio), la ratifica delle deliberazioni della Giunta Comunale n. 110 del 24 novembre 2020, e n. 116 del 30 novembre 2020 con le quali erano state poste in essere, in via d’urgenza, alcune variazioni di bilancio, ai sensi dell’art. 250, comma 2, del D.Lgs. n. 267/2000”. In particolare, le variazioni operate dalla Giunta con la delibera 110 del 24 novembre scorso ed ora ratificate dal Consiglio, riguardavano, tra l’altro, l’adeguamento del costo del conferimento in discarica; la realizzazione dell’Ospedale da campo finanziato in esecuzione dell’ordinanza della Protezione civile nazionale; l’adeguamento del capitolo dei proventi per concessione di loculi cimiteriali e delle relative spese collegate; l’iscrizione del contributo riguardante le risorse destinate a ciclovie urbane, per le annualità 2020 e 2021; l’adeguamento dei capitoli di entrata ed uscita per l’utilizzo e la restituzione dell’anticipazione di tesoreria; l’iscrizione dell’anticipazione di liquidità del Ministero dell’Interno a favore degli Enti dissestati, da trasferire all’Organismo Straordinario di Liquidazione. Il Consiglio ha poi ratificato anche le altre variazioni che erano state operate con la delibera di giunta n. 116 del 30 novembre 2020 e che in particolare riguardavano, tra l’altro: l’adeguamento obbligatorio del fondo di efficienza e miglioramento dei servizi destinato alla remunerazione accessoria del personale dipendente; l’adeguamento del capitolo di spesa riguardante l’aggio dovuto a Municipia S.P.A. in relazione al contratto di appalto in essere per le riscossioni; l’adeguamento delle previsioni di maggiori accertamenti di incameri nei capitoli relativi alle sanzioni amministrative per violazione al Codice della strada, con corrispondente destinazione di parte degli stessi a maggiori oneri conseguenti per altre spese indispensabili; l’incamero e il reimpiego dei fondi provenienti dallo Stato e relativi alle misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19; l’adeguamento della previsione di spese per manutenzione, al fine di far fronte a lavori di manutenzione urgenti ed indifferibili su immobili comunali; l’adeguamento del capitolo di spesa per garantire la continuità al servizio di pre e post scuola nell’annualità 2021; la previsione delle spese necessarie per l’effettuazione delle consultazioni elettorali regionali che si svolgeranno nei primi mesi dell’anno 2021. L’assemblea di Palazzo dei Bruzi ha anche approvato le variazioni di bilancio ai sensi degli artt. 250, comma 2 e 175, comma 3, lett. a) del d.lgs. nr. 267/2000 e sue modificazioni. In particolare in questa variazione figurano, tra l’altro, l’assegnazione di fondi regionali per la non autosufficienza, il contributo regionale per la qualificazione del sistema scolastico e formativo, l’utilizzo del Fondo Covid previsto dal Decreto legge 104 del 2020 per maggiori spese dettate dall’emergenza e altri interventi per la disabilità e per le famiglie.

Il Consiglio  ha rinviato le discussioni su Piazza Bilotti e sulle problematiche del cimitero di Cosenza.

( Fonte. Comune di Cosenza) :

Autore: Giuseppe Di Donna