Home Attualità Contro il Covid conta molto l’immunità innata. Uno studio svela i meccanismi...

Contro il Covid conta molto l’immunità innata. Uno studio svela i meccanismi di intervento

40

Contro il Covid conta molto l’immunità innata. Uno studio svela i meccanismi di intervento

Una ricerca di un team di studiosi italiani coordinati da Alberto Mantovani, direttore scientifico di Humanitas  svela i meccanismi di intervento della prima linea di difesa del nostro organismo, che risolve il 90% dei problemi causati dal contatto con batteri AGI – Anche l’immunità innata, la prima linea di difesa che ha un ruolo chiave nella resistenza ai patogeni, fa la sua parte contro Sars-CoV-2 e le varianti, compresa Omicron. È la scoperta pubblicata su Nature Immunology da Matteo Stravalaci, ricercatore di Humanitas, e Isabel Pagani, ricercatrice dell’IRCCS Ospedale San Raffaele e da un team di scienziati coordinati da Alberto Mantovani, direttore scientifico di Humanitas e professore emerito Humanitas University, Cecilia Garlanda ricercatrice e docente di Humanitas University ed Elisa Vicenzi, responsabile dell’Unità di Ricerca in Patogenesi virale e Biosicurezza dell’IRCCS Ospedale San Raffaele.e virus. Lo studio ha coinvolto anche Fondazione Toscana Life Science con Rino Rappuoli, l’Istituto di Ricerca in Biomedicina di Bellinzona e la Queen Mary University di Londra in uno sforzo internazionale volto a indagare le molecole presenti nel sangue e nei liquidi biologici e che funzionano come “antenati degli anticorpi” (i cosiddetti Ante-antibody).

( Fonte: Agi-https://www.agi.it/scienza/news/2022-01-31/covid-studio-su-immunita-innata-15433573/)