Home Attualità Cobas, LE RAGIONI OSTATIVE DEL MANCATO ACCOGLIMENTO DI UNA RICHIESTA DI...

Cobas, LE RAGIONI OSTATIVE DEL MANCATO ACCOGLIMENTO DI UNA RICHIESTA DI ACCESSO ATTI AMMINISTRATIVI-LEGGE 241/90 DEVONO ESSERE FORNITE

37

Riceviamo e pubblichiamo
COBAS-COMITATI DI BASE DELLA SCUOLA
SEGRETERIA GENERALE PROVINCIALE
c/o STUDIO LEGALE AVV. VINCENZO MARADEI- VIA CALDORA N. 17
87012-Castrovillari (CS) Tel.- 3477584382
Poe: cobasscuolacastrovillari@gmail.com – Pec: cobasscuolacastrovillari@pec.it
A TUTTO IL PERSONALE DELLA SCUOLA
AI MASS-MEDIA
ALL’ALBO SINDACALE IPSEOA-CASTROVILLARI. SITO WEB-AREA SINDACALE
COMUNICATO SINDACALE
OGGETTO: INTERVENTO DELL’ISPETTORATO DELLA FUNZIONE PUBBLICA SUL DIRIGENTE
SCOLASTICO DELL’IPSEOA DI CASTROVILLARI-CS-

LE RAGIONI OSTATIVE DEL MANCATO
ACCOGLIMENTO DI UNA RICHIESTA DI ACCESSO ATTI AMMINISTRATIVI-LEGGE 241/90 DEVONO
ESSERE FORNITE.
La scrivente O.S., per il tramite responsabile per la provincia di Cosenza Prof. Leonardo Genovese, rende noto quanto
segue:
In data 10 Giugno 2020, la scrivente O.S. nell’ambito di prerogative sindacali segnalava con specifica nota all’USR￾Calabria, alcuni fatti accaduti c/o l’IPSEOA di Castrovillari, tra cui il mancato pagamento del fondo Istituto a.s. 2018-
2019,del Polo Professionale, dell’ASL, nonché della mancata convocazione/sottoscrizione del contratto integrativo
d’Istituto, a.s. 2019-20 Nella segnalazione del sindacato, veniva anche richiesto un intervento al USR- Calabria sul
Dirigente Scolastico dell’IPSEOA di Castrovillari.
Successivamente , l’USR Calabria informava la scrivente O.S. di essere intervenuto sul Dirigente Scolastico , e di aver
ricevuto una “esaustiva relazione” a cura del Dirigente Scolastico. In data 22 settembre 2020 si richiedeva così al Signor
Dirigente Scolastico nell’ambito di prerogative sindacali e ai sensi e per gli effetti ex lege 241/90 copia della Sua relazione
inviata all’USR Calabria, o in alternativa le ragioni ostative dell’eventuale mancato accoglimento della richiesta.
Decorsi inutilmente giorni trenta (30) senza aver ricevuto copia di quanto richiesto e né tantomeno una risposta contenente
le”ragioni ostative”, in data 7/11/2020 veniva richiesto all’’Ispettorato della Funzione Pubblica un intervento sul Dirigente
Scolastico dell’IPSEOA di Castrovillari affinché rispondesse alla richiesta fatta dalla scrivente O.S..
In data 18/11/2020 l’Ispettorato della Funzione Pubblica, interveniva con specifica nota, a firma del Vice-Prefetto L.C.
specificando quanto segue: È pervenuta all’Ispettorato, che ai sensi dell’art. 60, comma 6, del d.lgs. 30 marzo 2001, n. 165
e succ. mod., “vigila e svolge verifiche sulla conformità dell’azione amministrativa ai principi di imparzialità e buon
andamento, sull’efficacia della sua attività”, l’unita segnalazione dell’O.S. Cobas Scuola relativamente al mancato
riscontro alla richiesta di accesso, presentata il 22 settembre scorso nell’ambito delle prerogative sindacali ed ai sensi
della L. n. 241/1990 e succ.mod., “finalizzata ad avere copia della Sua relazione inviata all’USR- Calabria”. Nel rispetto
delle autonome determinazioni di codesta Amministrazione, si ricorda, tuttavia che il diritto di accesso costituisce un
principio generale dell’attività amministrativa e, pertanto, deve essere sempre garantito ove la conoscenza dei documenti
sia necessaria per curare o per difendere i propri interessi giuridici (art. 24, co. 7, L. 241/1990) e che l’eventuale rifiuto
deve essere motivato (art 25, co.3, citata legge). Si invita, di conseguenza, a verificare quanto esposto e a riscontrare
l’istante, tenendo informato questo Ufficio, cui “l’amministrazione interessata ha l’obbligo di rispondere, anche per via
telematica, entro quindici giorni”, ai sensi dell’art. 60, comma 6, del d.lgs. 30 marzo 2001, n. 165 e succ. mod..
Il Dirigente Scolastico, in data 03 Dicembre 2020 comunicava alla scrivente O.S. con propria nota, le ragioni ostative come
richiesto dall’Ispettorato della Funzione Pubblica.
Il Prof. Leonardo Genovese responsabile provinciale del sindacato in epigrafe non può che esprimere soddisfazione per
come si è conclusa la vicenda ; D’ altra parte la fiducia nelle Istituzioni si alimenta soprattutto con il rispetto dei principi di
legalità ed imparzialità nell’ agire della P.A. principi, beninteso, costituzionalmente protetti(art. 97 Cost. Ital.)

Castrovillari, 11/12/2020 Per L’O.S. COBAS SCUOLA F.to prof. Leonardo Genovese
Responsabile Provinciale Cobas Scuola Cosenza