Home Attualità Cerimonia di passaggio delle consegne: l’inizio del nuovo Anno Sociale 2023/2025 della...

Cerimonia di passaggio delle consegne: l’inizio del nuovo Anno Sociale 2023/2025 della FIDAPA Valle del Savuto

125

Il prossimo venerdì 10 novembre 2023 alle ore 18:00, presso la Sala ricevimenti del Ristorante Il Capriolo a Figline Vegliaturo, si terrà una significativa cerimonia di passaggio delle consegne, un evento di notevole rilevanza nel contesto in cui opera la Fidapa Valle del Savuto. Questa organizzazione si impegna in una serie di importanti finalità volte a promuovere lo sviluppo e il benessere del territorio e della sua comunità.

Alba Carbone – Past Presidente

La serata inizierà con i saluti istituzionali, affidati a persone di grande rilevanza per la comunità locale. Alba Carbone, che ricopre il ruolo di Past Presidente della Fidapa Valle del Savuto, darà il benvenuto. Seguirà il saluto di Fedele Adamo, il sindaco del comune di Figline Vegliaturo, e di Loredano Candelise, il Presidente in carica della Fidapa Valle del Savuto. La conduzione e la moderazione della cerimonia saranno curate da Miriam Coccari.

Le conclusioni della serata saranno a cura di Franca Dora Mannarino, che detiene la carica di Presidente del Fidapa Distretto Sud Ovest, sottolineando l’importanza di questa cerimonia per il distretto e la sua comunità.

Il Comitato di presidenza per il prossimo biennio sarà composto dai seguenti membri:

Loredana Candelise, che ricoprirà il ruolo di Presidente.
Enrica Pascuzzi, che agirà in qualità di Vice Presidente.
Miriam Coccari, che svolgerà il ruolo di segretaria.
Maria Parise, che si occuperà della tesoreria.
Alba Carbone, che, come Past Presidente, continuerà a contribuire all’organizzazione.
Questa cerimonia di passaggio delle consegne assume un significato cruciale nel contesto in cui la Fidapa Valle del Savuto opera, rappresentando un momento di rinnovamento e di continuità nel perseguimento delle finalità dell’organizzazione, tra cui promuovere l’empowerment delle donne, sostenere l’istruzione e la formazione, combattere la violenza di genere e promuovere lo sviluppo economico e sociale del territorio. La Fidapa si impegna a contribuire in modo significativo al progresso della comunità e a migliorare la qualità della vita nella Valle del Savuto

Il prossimo venerdì 10 novembre 2013 alle ore 18:00, presso la Sala ricevimenti del Ristorante Il Capriolo a Figline Vegliaturo, si terrà una significativa cerimonia di passaggio delle consegne, un evento di notevole rilevanza nel contesto in cui opera la Fidapa Valle del Savuto. Questa organizzazione si impegna in una serie di importanti finalità volte a promuovere lo sviluppo e il benessere del territorio e della sua comunità.
La serata inizierà con i saluti istituzionali, affidati a persone di grande rilevanza per la comunità locale. Alba Carbone, che ricopre il ruolo di Past Presidente della Fidapa Valle del Savuto, darà il benvenuto. Seguirà il saluto di Fedele Adamo, il sindaco del comune di Figline Vegliaturo, e di Loredano Candelise, il Presidente in carica della Fidapa Valle del Savuto. La conduzione e la moderazione della cerimonia saranno curate da Miriam Coccari.

Le conclusioni della serata saranno a cura di Franca Dora Mannarino, che detiene la carica di Presidente del Fidapa Distretto Sud Ovest, sottolineando l’importanza di questa cerimonia per il distretto e la sua comunità.

Il Comitato di presidenza per il prossimo biennio sarà composto dai seguenti membri:

Loredana Candelise, che ricoprirà il ruolo di Presidente.
Enrica Pascuzzi, che agirà in qualità di Vice Presidente.
Miriam Coccari, che svolgerà il ruolo di segretaria.
Maria Parise, che si occuperà della tesoreria.
Alba Carbone, che, come Past Presidente, continuerà a contribuire all’organizzazione.
Questa cerimonia di passaggio delle consegne assume un significato cruciale nel contesto in cui la Fidapa Valle del Savuto opera, rappresentando un momento di rinnovamento e di continuità nel perseguimento delle finalità dell’organizzazione, tra cui promuovere l’empowerment delle donne, sostenere l’istruzione e la formazione, combattere la violenza di genere e promuovere lo sviluppo economico e sociale del territorio. La Fidapa si impegna a contribuire in modo significativo al progresso della comunità e a migliorare la qualità della vita nella Valle del Savuto.