Home Attualità Celebriamo l’amore a quattro zampe: Giornata Mondiale del Cane e l’importanza dell’adozione...

Celebriamo l’amore a quattro zampe: Giornata Mondiale del Cane e l’importanza dell’adozione e del volontariato

32

Il  21 luglio si celebra la Giornata Mondiale del Cane, una ricorrenza nata nel 2004 per onorare i nostri amici a quattro zampe e sensibilizzare tutti sul tema dell’abbandono. Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), ci sono più di 300 milioni di cani nel mondo e il 70% di essi sono senzatetto.

L’obiettivo principale di questa giornata speciale, ma anche durante il resto dell’anno, è promuovere l’adozione di cani provenienti dai canili, dai rifugi e da organizzazioni di soccorso.  Moltissimi sono i cani abbandonati e bisognosi di amore e cure che aspettano una famiglia amorevole che possa offrire loro una nuova casa. Adottare un cane  è  un atto di grande compassione e generosità. Quando si decide di adottare un cane da un canile o un rifugio, si offre a quell’animale una seconda possibilità, donandogli l’opportunità di vivere una vita  appagante. Inoltre, l’adozione di un cane da un canile o un rifugio aiuta a liberare spazio per altri cani bisognosi, offrendo loro una maggiore possibilità di essere salvati e adottati.

Tuttavia, se per qualche ragione non si è in grado di adottare un cane, ci sono ancora molti altri modi per contribuire e prendersi cura di queste affettuose creature. Fare volontariato presso un rifugio per cani è un’opportunità preziosa per dedicare del tempo e dare sostegno a quegli animali che attendono una casa. Il volontariato può implicare attività come giocare con i cani, portarli a passeggio, curarli e donare loro affetto, o assistere il personale del rifugio nelle operazioni quotidiane. Inoltre, è importante educare le persone sulla responsabilità che comporta avere un cane  per  prevenire il sovraffollamento nei canili e ridurre il numero di cani abbandonati.

La Giornata Mondiale del Cane è  un momento per riflettere sulla nostra connessione con questi fedeli amici a quattro zampe e sulla necessità di trattarli con rispetto, amore e cura. Questi animali offrono un’affettuosa compagnia e un amore incondizionato, e possiamo fare la differenza nella loro vita e nel loro benessere attraverso gesti di gentilezza e comprensione.

Ricordiamoci, quindi,  di amare e proteggere i nostri amici  a quattro zampe non solo il 21 luglio, ma durante tutto l’anno, perché la loro presenza nella nostra vita è un tesoro da custodire e valorizzare.

francogarofalo1@gmail.com