Home Attualità Belsito- L’opposizione, in segno di protesta, abbandona i lavori consiliari....

Belsito- L’opposizione, in segno di protesta, abbandona i lavori consiliari. Le motivazioni della forte presa di posizione contenuti nel documento acquisito agli atti e veicolato attraverso i social( clicca qui per continuare a leggere)

35

Belsito- L’opposizione consiliare,  in segno di protesta,  abbandona i lavori consiliari  ripresi e trasmessi in diretta  dalla stessa amministrazione comunale.

All’inizio della seduta del civico consesso ha preso la parola il consigliere di opposizione, Giovanni de Rose il quale,  prima di  lasciare l’aula, ha illustrato le motivazioni del gesto politico, definito “forte” ma necessario per  denunciare  vicende e fatti  che interessano l’intera comunità.

Diversi mesi fa, per meglio esercitare l’azione di controllo conferitaci dal mandato elettorale, abbiamo richiesto-  spiegano i consiglieri di opposizione  nel documento redatto e  reso  noto  attraverso la pagina  fb “ Belsito verso la rinascita”   di visionare i  documenti relativi agli alloggi popolari e di ottenere copia di atti e documenti amministrativi utili  per  esercitare le funzioni istituzionali, contemplate dalle norme vigenti e dallo statuto dell’ente.

Ancora oggi-  annotano i rappresentanti dell’opposizione consiliare-  “di questi documenti non si vede l’ombra, con conseguente difficoltà a svolgere il mandato elettorale a cui, come opposizione siamo chiamati”.  A tutto ciò- incalzano ancora i consiglieri comunali  – si aggiunge “ lo sperpero di soldi pubblici programmati in bilancio, dai circa 10 mila euro per resistere in appello ad una sentenza scontata, passando per le somme in contenziosi con Ditte che hanno lavorato sul territorio, fino ad arrivare a constatare l’inerzia di Sindaco e giunta nelle vicende del bosco, dove solo grazie all’intervento dell’opposizione il Dipartimento Forestazione della Regione Calabria ha sospeso in autotutela l’autorizzazione precedentemente concessa per il taglio di alberi”.

Per tutto quanto esposto  – conclude il gruppo consiliare di minoranza-  non “ vediamo altro modo che quello di opporci con un gesto forte” abbandonando  la seduta consiliare come forma di protesta.  Il documento porta la firma del Capo Gruppo politico di Opposizione Belsito in Rinascita ed è consultabile  sulla pagina fb “Belsito verso la rinascita”

Per dovere di cronaca si  informa che il post   è consultabile da tutti coloro che voglio approfondire  le vicende  che hanno indotto il gruppo consiliare di minoranza ad abbandonare la seduta del consiglio, svoltasi in diretta, in data 29 maggio 2021 ,  peraltro, veicolata dalla stessa amministrazione comunale attraverso la propria pagina istituzionale fb.