Home Attualità Autonomia differenziata: Un Appello Sentito da Bevacqua e Iacucci (Pd)

Autonomia differenziata: Un Appello Sentito da Bevacqua e Iacucci (Pd)

59

In un’accorata dichiarazione, i rappresentanti del Partito Democratico, Mimmo Bevacqua e Franco Iacucci, hanno sottolineato il loro pieno sostegno alle parole del vescovo di Cassano allo Jonio, Monsignor Francesco Savino, riguardo alla questione dell’autonomia differenziata.

I due rappresentanti del partito democratico annunciano un incontro regionale pubblico, organizzato dal segretario Irto, con la partecipazione del leader del gruppo al Senato Francesco Boccia.

Le loro parole si uniscono al coro di critica espresso dagli alti ranghi della Chiesa calabrese, inclusi l’arcivescovo metropolita di Cosenza-Bisignano Giovanni Checchinato e il cardinale Zuppi, presidente della Cei. Questa critica riflette la profonda preoccupazione per una riforma che minaccia i diritti fondamentali dei cittadini del sud e pone a repentaglio il futuro della regione.

Bevacqua e Iacucci hanno annunciato un impegno particolare nel fermare questa legge. Hanno sottolineato l’impegno di cercare un dialogo costruttivo con la Chiesa e di continuare la battaglia al Parlamento per rappresentare e difendere gli interessi della Calabria e del Sud. Un appuntamento chiave è stato fissato per l’assemblea regionale aperta, convocata dal segretario Irto, che vedrà la partecipazione del capogruppo al Senato Francesco Boccia.