Home Attualità Antonio Tajani ( PPE) , eletto Presidente del Parlamento Europeo

Antonio Tajani ( PPE) , eletto Presidente del Parlamento Europeo

54

Dopo 38 anni la presidenza del Parlamento Europeo torna a parlare in lingua italiana.
Giornalista, già portavoce del leader del centrodestra Silvio Berlusconi, Tajani sessantatreenne, può vantare su una lunga esperienza a Bruxelles dove è stato per 14 anni europarlamentare e per sei anni vicepresidente della Commissione europea. La sua candidatura è stata indicata all’unanimità dal gruppo dei Popolari europei. Tajani, che ha riportato 351 voti, Gianni Pittella (PSE) 282, si appresta ad essere – come Lui stesso ha dichiarato nel primo discorso – il Presidente di tutti. Il nuovo Presidente ha inteso dedicare la vittoria in primis alle popolazioni terremotate del centro Nord e a ricordato le vittime del .Il nostro Paese, conquista l’aula di Strasburgo, 38 anni dopo Emilio Colombo (DC). Ricordiamo i Presidenti italiani che nella storia Cee_UE, l’Assemblea parlamentare, sorta con il Trattato Ceca nel 1952, è stata presieduta da personalità del calibro di Alcide De Gasperi e Robert Schuman. Fra il 1952 e il 1979 gli italiani che hanno presieduto l’Assemblea sono stati, oltre a De Gasperi (1954), Giuseppe Pella (1954-56), Gaetano Martino (1962-64), Mario Scelba (1969-71) ed Emilio Colombo (1977-79).
Secondo le norme in vigore, il presidente del Parlamento europeo rimane in carica per due anni e mezzo. È stata la prima volta in cui i due candidati, rappresentanti dei due principali partiti, sono espressione del nostro Paese.
Intanto si apprende che è avvenuto il passaggio di consegna con il Presidente uscente del Parlamento europeo Martin Schulz.
E mentre la Commissione Ue chiede all’Italia di aggiustare i suoi conti, da Londra si viene a conoscenza che la premier May chiarisce le linee della Brexit: lasciamo l’Ue, via dal mercato unico.