Home Attualità Altilia, Il Sindaco Pasquale de Rose: orgoglioso dei risultati raggiunti ...

Altilia, Il Sindaco Pasquale de Rose: orgoglioso dei risultati raggiunti dall’amministrazione ( clicca qui per leggere)

17

Il Sindaco Pasquale de Rose traccia il rendiconto delle attività svolte dal Comune. Si tratta- per il primo cittadino di Altilia-  di un bilancio consuntivo a. 2020 largamente positivo sia per le opere pubbliche  realizzate sul territorio, sia per quanto concerne  l’ampliamento della rete dei servizi  concretizzati, programmati e  finanziati. “ Il nostro Comune-  ha dichiarato orgogliosamente  il Sindaco-  è stato scelto quale sede Regionale per la cultura della Magna Grecia che consente di poter  ottenere finanziamenti per promuovere iniziative nello specifico settore. “Abbiamo ottenuto risorse  finanziarie per la messa in sicurezza  del territorio e si avviano verso la  conclusione gli interventi di recupero della grotta Eremitica di San Francesco di  Paola”. L’elenco delle opere pubbliche realizzate sul territorio è corposo e  interessano tutti i vari settori della vita comunitaria.  Opere significative che vanno ad incidere sui processi occupazionali e di crescita del paese. “ Abbiamo avviato – sostiene De Rose- le procedure per l’ampliamento della RSA  e seguito con particolare interesse la realizzazione del  Centro Commerciale nella zona del Savuto.

“Registriamo positivamente l’opportunità che tanti giovani- continua il primo cittadino –  hanno avuto occasione per lavorare nei servizi creati da questo Ente”

Siamo orgogliosi -inoltre- perché il nostro è stato il primo Comune della Calabria, fra l’altro, ad attivarsi per la stabilizzazione a tempo indeterminato dei lavoratori socialmente utili.. Abbiamo ottenuto un finanziamento da parte del Ministero per potenziare il materiale librario della Biblioteca Comunale consentendo altre opportunità di lavoro per alcuni giovani.

Saranno,  ricorda ancora il primo cittadino di Altilia-  realizzate opere di messa in sicurezza del fiume Savuto che consentiranno una rimodulazione urbanistica per insediamenti produttivi. Alcune centraline idroelettriche. Saranno realizzati altri servizi e altre opere produttive che garantiranno entrate certe nelle casse comunali. Continueremo con opere di efficientemento energetico con impianti fotovoltaici negli impianti sportivi. Abbiamo approvato un progetto esecutivo e presentato al Ministero dello Sport, per realizzare un impianto di calcio ad 8 e uno di calcetto a 5. l Ministero dei beni culturali è in fase di istruttoria la pratica di un progetto esecutivo per beni culturali. Si stanno elaborando dei progetti finalizzati alle fasce deboli. Partiranno a breve progetti per il Servizio Civile approvati già dalla presidenza del Consiglio dei Ministri, cosi come è stato affidato ad un’associazione il progetto di corsi di Formazione Professionale per scaffalisti, cassieri e magazzinieri. Tutto ciò per consentire ai giovani un’adeguata formazione ed essere competitivi nel mondo del lavoro sia per insediamenti commerciali costruiti nel nostro territorio, sia anche in altre realtà, come già abbiamo fatto per sostenere i corsi per OSS che in tanti hanno ottenuto il relativo diploma.

“Siamo stati vigili per assicurare il rispetto delle normative in riferimento al Covid-19”

Il Sindaco Pasquale de Rose si sofferma anche sulle  elezioni e sulle eventuali candidature.

E’ opportuno ribadire-  continua il  Sindaco –  che terminerà la legislatura con una squadra coesa.

Un grazie ai giovani, sia per le sollecitazioni che ci rivolgono per ricandidarci, sia per continuare ad operare, per raggiungere traguardi ambiziosi e di prestigio. Decideremo insieme come si dovrà andare avanti. I cittadini saranno i veri protagonisti per il destino della nostra comunità . Noi restiamo convinti che il “CANTIERE -ALTILIA “ dovrà continuare.