Home Attualità Aiello Calabro, Terza Edizione del Festival della Dieta Mediterranea

Aiello Calabro, Terza Edizione del Festival della Dieta Mediterranea

22

Aiello Calabro – Prende il via oggi 8 agosto 2017 e si protrarrà fino alla giornata di domani la Terza edizione del Festival della dieta mediterranea. Curato dall’associazione Biologi Nutrizionisti Calabresi e del Comune di Aiello Calabro, il programma contempla una miriade di iniziative tese a divulgare il valore scientifico e culturale contenuto nel modello nutrizionale di casa nostra, dello stile di vita, della convivialità connessa alle migliori tradizioni dell’arte culinaria del Mediterraneo.
L’evento socio gastronomico, sulla scia del successo registrato nelle passate edizioni, riserva ampio spazio alla ricerca, all’approfondimento scientifico e alle virtù benefiche racchiuse nella dieta mediterranea.
Dibattiti, degustazioni, attività laboratoriali, mostre d’arte, spettacoli teatrali, dialoghi intorno al cibo caratterizzeranno la due giorni dedicata all’affermazione dell’identità del territorio calabrese, esaltando le virtù e le doti del modello nutrizionale nell’ambito della prevenzione e del benessere individuale e collettivo. L’evento mira ad esaltare le migliori tradizioni presenti nella comunità locale, stimolando il senso di appartenenza territoriale, promuovendo le qualità socio gastronomiche affermatesi nel tempo sul territorio.
La terza edizione del Festival della dieta mediterranea vedrà partecipi biologi, psicologi, sociologi, docenti universitari e divulgatori scientifici che si raffronteranno sui peculiari aspetti inerenti la sana alimentazione, la prevenzione sanitaria e la sostenibilità ambientale della dieta mediterranea. Il tutto finalizzato ad affermare corretti stili di vita e comportamenti alimentari in grado di alimentare benessere e armonia all’interno del singolo individuo e della collettività. Ospitato nel centro storico di Aiello Calabro, antico borgo, ricco di una lunga storia , l’evento espositivo offre l’opportunità di gustare i sapori e i benefici congiunti ai prodotti tipici del luogo, all’arte della cucina e al consumo dei piatti specifici della zona. In primo piano dell’evento si collocheranno le aziende del settore primario operanti nella regione Calabria. L’evento socio gastronomico sarà introdotto dal dott. Saverio Bruni, biologo nutrizionista e vicepresidente dell’Associazione Biologi Nutrizionisti Calabresi e dai saluti istituzionali affidati al primo cittadino di Aiello Calabro e Presidente dell’ente provincia, dott. Franco Iacucci, all’assessore regionale dott.ssa Federica Roccisano, al capogruppo consiglio comunale di Aiello, Luca Lepore, al Presidente Coordinatore Regionale collegi IPASVI della Calabria, dott. Fausto Sposato, al Presidente della Commissione Nutrizione ENPAB, dott. Santino Altomare, al Presidente ABNC, dott. Alessio Gravina, al Presidente della Coldiretti Calabria, Pietro Molinaro. Seguiranno le relazioni: Principi della dieta Mediterranea ( dott.ssa Tiziana Stallone) , Alimentazione e steatosi non alcolica ( prof. Ludovico Abenavoli), Dieta tradizionale e longevità in Calabria ( prof. Giuseppe Passarino), Grani antichi patrimonio di salute e presidio di biodiversità( prof. Giancarlo Statti), La Dieta mediterranea e l’impatto sulla salute e sull’ambiente ( dott. Raffaele Leuzzi), Può la dieta mediterranea curare l’obesità infantile? ( prof.ssa Daniela Bonofiglio). Il coordinamento dei lavori sarà affidato alla dott.ssa Ippolito Sicoli.

dott. Saverio Bruni