Home Attualità Addio a Vincenzo Nardi: il secondo uomo più Anziano d’Italia. ...

Addio a Vincenzo Nardi: il secondo uomo più Anziano d’Italia. Spento all’età di 111 anni a Simbario, Comune della provincia di Vibo Valentia

59

Si è spento all’età di 111 anni Vincenzo Nardi, l’uomo più anziano della Calabria e il secondo più anziano d’Italia. Nardi è morto a Simbario, nel cuore della provincia di Vibo Valentia, dove ha vissuto gran parte della sua vita. Il suo compleanno, celebrato solo alcuni giorni fa, è stato un momento speciale per lui. Durante il corso della sua lunga vita, Vincenzo Nardi ha attraversato gli eventi più significativi della storia contemporanea, comprese due guerre mondiali, il periodo del regime fascista, la nascita della Repubblica Italiana e gli avvenimenti fino ai giorni nostri.

 Dotato di una mente lucida fino all’ultimo respiro, attribuiva la sua straordinaria longevità all’aria salubre del suo paese natale, a una dieta equilibrata e a un’unica abitudine quotidiana: un bicchiere di vino. Noto affettuosamente come “il nonnino del paese,” Vincenzo Nardi era diventato un’autentica istituzione nella sua comunità, una fonte di ispirazione e saggezza per tutti coloro che avevano il privilegio di conoscerlo.

 Lascia un’eredità preziosa nella sua famiglia, avendo avuto quattro figli, che lo hanno reso nonno e bisnonno in diverse occasioni.   La sua memoria sarà custodita con affetto e rispetto, mentre cresce il numero di ultracentenari in Italia, come evidenziato nell’ultimo report Istat che rivela duemila persone over 100 in più rispetto all’anno 2022.