Home Attualità Domenica 11 luglio 2021. Il santo del giorno: S. Benedetto da Norcia....

Domenica 11 luglio 2021. Il santo del giorno: S. Benedetto da Norcia. Avvenne oggi: 1982: l’Italia vince i Mondiali di calcio in Spagna!

18

E’ il 192° giorno del calendario gregoriano. Mancano 173 giorni alla fine dell’anno.

Santi del giorno: S. Benedetto da Norcia, padre del monachismo d’Occidente, restauratore dello spirito cristiano dei suoi tempi, nacque a Norcia, nell’Umbria, dalla nobile famiglia Anicia nel 480,  protettore di agricoltori, architetti italiani, chimici, contadini, ingegneri e speleologi.

San Benedetto da Norcia.Abate, patrono d’Europa. Nascita: 480, Norcia. Morte: 21 marzo 547, Montecassino, Frosinone
Sito ufficiale: ora-et-labora.net
MARTIROLOGIO ROMANO. A Montecassino il natale di san Benedétto Abate, il quale restaurò e meravigliosamente propagò nell’Occidente la disciplina monastica, che era quasi estinta. La sua vita, gloriosa per virtù e per miracoli, fu scritta dal beato Gregório Papa.

Avvenne  Oggi 

  • 1533. Papa Clemente III pronuncia la scomunica del sovrano d’Inghilterra Enrico VIII per aver attuato la scissione della chiesa anglicana da quella cattolica.

  • 1859. Viene firmato l’armistizio di Villafranca che pone fine alla seconda guerra d’Indipendenza. L’accordo, voluto da Napoleone III e Vittorio Emanuele II da una parte e dall’imperatore austriaco Francesco Giuseppe dall’altra, riconosce l’annessione della Lombardia al Regno di Sardegna, mentre all’Austria rimane il Veneto.

  • 1899. Con un versamento soci di 800mila lire per un ammontare di 4000 azioni viene fondata la  FIAT (Fabbrica Italiana Automobili Torino).

  • 1975 – Archeologi cinesi scoprono un grande luogo di sepoltura contenente 6.000 statue di argilla raffiguranti guerrieri, risalenti al 221 a.C.

  • 1979. Viene assassinato sotto casa a Milano l’avvocato Giorgio Ambrosoli, stava indagando sulle attività del banchiere siciliano Michele Sindona (che nell’86 verrà condannato all’ergastolo con Roberto Venetucci). Ad uccidere Ambrosoli è William J. Aricò, un killer venuto dagli Stati Uniti.

  • 1995.  Oltre diecimila maschi tra i 12 e i 76 anni vengono catturati, torturati, uccisi e inumati in fosse di massa a Srebrenica, città della Bosnia. Stesso destino viene riservato ad alcune giovani donne abusate dai militari serbi. Le vittime sono bosniaci prevalentemente di religione musulmana, da oltre tre anni assediati dalle forze ultranazionaliste serbo-bosniache agli ordini di Ratko Mladic e dai paramilitari serbi. Sarà ricordata come una delle pagine più nere della storia europea del Novecento e sicuramente la peggiore dalla fine della seconda guerra mondiale.

  • 2002. La Camera dei deputati approva in via definitiva la modifica della Costituzione che consente il ritorno in Italia dei discendenti della famiglia Savoia, esiliati dopo il referendum del 1946, che sancì l’abolizione della monarchia e l’istituzione della repubblica.

L’11 luglio 1982: l’Italia vince i Mondiali di calcio in Spagna. “Campioni del Mondo”, ripetuto tre volte dal noto telecronista Nando Martellini, accompagna i primi momenti di grande gioia degli italiani. L’Italia vince per la terza volta il campionato del mondo di calcio. La storica finale si disputa al Santiago Bernabeu di Madrid: la squadra di Bearzot sconfigge per 3 a 1 la Germania Ovest. Segnano Rossi, Tardelli, Altobelli e per la terza volta l’Italia è campione del mondo.