Home Attualità Martedì 16 marzo. Il Santo del giorno: Sant’Eriberto di Colonia: Avvenne oggi:...

Martedì 16 marzo. Il Santo del giorno: Sant’Eriberto di Colonia: Avvenne oggi: In un agguato a Roma in Via Fani le Brigate Rosse rapiscono Aldo Moro uccidendo i cinque uomini della scorta

31

E’ il 74º giorno del calendario gregoriano. Mancano 290 giorni alla fine dell’anno.

Il santo del giorno: Sant’ Eriberto di Colonia,  Vescovo, Nascita: 970 circa, Worms, Germania, Morte: 1021, Colonia, Germania

MARTIROLOGIO ROMANO. A Colonia in Germania, sant’Eriberto, vescovo, che, cancelliere dell’imperatore Ottone III, eletto contro il suo volere alla sede episcopale, illuminò incessantemente il clero e il popolo con l’esempio delle sue virtù, alle quali esortava nella predicazione.

E’ la festa dei giovani

AVVENNE OGGI

  • 1869 – Invenzione della motocicletta

  • 1898 – Nasce la FIGC: A Torino nel 1898 fu fondata la “Federazione Italiana del Football” (FIF), denominazione mantenuta fino al 1909 quando divenne Federazione Italiana Giuoco Calcio, nota con l’acronimo FIGC.

    Inizialmente vi aderirono cinque società: Genoa Cricket and Athletic Club, Football Club Torinese, Internazionale Torino, Reale Società Ginnastica Torino e Unione Pro Sport Alessandria.

    La Federazione, riconosciuta dalla FIFA nel 1905 (è nell’UEFA sin dalla costituzione di quest’ultima nel 1954), organizzò immediatamente il primo campionato di calcio italiano vinto dal Genoa, con un torneo svoltosi in un giorno a Torino.

  • 1909 – Viene completata la costruzione del HMS Invincible, il primo incrociatore da battaglia del mondo

  • 1924 – Formale annessione di Fiume all’Italia

  • 1926 – Inizia il processo per l’assassinio di Giacomo Matteotti

  • 1946 – Umberto II di Savoia firma il decreto luogotenenziale n°98 con cui viene indetto il referendum che avrebbe portato alla nascita della Repubblica Italiana

  • 1958 – Oltre 6000 giovani membri dell’associazione buddista Soka Gakkai si radunano in Giappone per rendere omaggio al secondo presidente Jōsei Toda, ormai prossimo alla morte che lo coglierà due settimane dopo, e per raccogliere la sua eredità nella propagazione dei valori del buddismo di Nichiren Daishonin

  • 1966 – Viene lanciata da John F. Kennedy Space Center la missione spaziale Gemini 8, che nello stesso giorno effettua il primo aggancio nella storia dei voli umani dello spazio

  • 1978 – In un agguato a Roma in Via Fani le Brigate Rosse rapiscono Aldo Moro uccidendo i cinque uomini della scorta.

  • 1988 – Usando armi chimiche il regime iracheno stermina 5000 curdi della cittadina di Halabja. Nelle giornate successive ne muoiono altre migliaia.

  • 1995 – Stati Uniti d’America: il Mississippi ratifica formalmente il XIII° emendamento della Costituzione, divenendo l’ultimo degli stati federati ad approvare l’abolizione della schiavitù. Il XIII emendamento fu adottato dagli Stati Uniti nel 1865.

  • 2001 – Milano: è eseguito, su un sessantenne, il trapianto di una parte del fegato di suo figlio. È il primo in Italia tra adulti e con donatore vivo.

  • 2010 – Le Tombe di Kasubi, uno dei tre patrimoni dell’umanità che si trovano in Uganda, sono distrutte da un incendio.

1978 – Sequestro Aldo Moro: L’agguato sanguinario. La tormentata prigionia. La condanna a morte. Tutto in 55 giorni, i più lunghi della storia della Repubblica italiana, che segnarono il passaggio tra due epoche e il tramonto di un progetto politico che, forse, avrebbe potuto scrivere un futuro diverso per il Paese. Nel panorama dei cosiddetti anni di piombo, il 1977 aveva segnato una decisa svolta verso lo scontro violento sul piano politico e sociale, combattuto tra i gruppi eversivi di sinistra e di destra e tra questi e le forze dell’ordine. Il ’78 non era iniziato con migliori auspici: la sera del 7 gennaio si era consumata la strage di Acca Larentia, in cui avevano perso la vita tre giovani del Movimento Sociale

1869 – Brevettata la motocicletta: Un motore a vapore monocilindrico applicato tra la sella e la ruota posteriore di una bicicletta. Nacque così il Vélocipede à Grande Vitesse (o VGV), primo prototipo di motocicletta della storia, brevettato il 16 marzo del 1869 dall’ingegnere francese Louis Guillaume Perreaux.

Fonte: https://www.santodelgiorno.it/sant-eriberto-di-colonia/https://www.vicenzatoday.it/social/16-marzo-almanacco-accadde-oggi-santo-del-giorno-oroscopo.html