Home Attualità Sabato 23 gennaio 2021. Il santo del giorno. Avvenne oggi: scoperti i...

Sabato 23 gennaio 2021. Il santo del giorno. Avvenne oggi: scoperti i raggi X, il batiscafo Trieste stabilisce il record mondiale, Moser batte il record dell’ora“

48

 

 Sabato 23 gennaio 2021
Scoperti i raggi X, il batiscafo Trieste stabilisce il record mondiale, Moser batte il record dell’ora
SOLE – Sorge: 7:08, Tramonta: 17:02

 LUNA – Leva: 12:38, Cala: 2:23 – Gibbosa crescente

E’ il 23° giorno dell’anno, 4ª settimana. Alla fine del 2021 mancano 342 giorni

Sant’ Emerenziana, Vergine e martire, III Secolo, Roma, muore  304, Roma

Protettrice di:mal di ventremalattie  intestino

In base ad un racconto di autore ignoto della passione di Sant’Agnese, Emerenziana  si annovera tra  tra i fedeli che partecipano ai funerali della giovane martire Agnese “Emerentiana, quae fuerat collactanea eius, virgo sanctissima, licet cathecumena”.

Un’improvvisa aggressione da parte di pagani disperde i cristiani accorsi alle esequie di Agnese. Emerenziana, invece di fuggire, apostrofa coraggiosamente gli assalitori, ma finìsce  uccisa dai colpi di pietra; e in tal modo battezza col suo stesso sangue i suoi assassini.

I genitori di Agnese seppellirono Emerenziana “in confinio agelli beatissimae virginis Agnes” cioè nel cimitero, a poche centinaia di metri dal luogo dove era stata deposta la loro figlia.

MARTIROLOGIO ROMANO. A Roma santa Emerenziàna, Vergine e Martire, la quale, ancora catecumena, mentre pregava sul sepolcro di sant’Agnèse, della quale era stata sorella di latte, fu dai pagani lapidata.

 

Sabato 23 gennaio 2021. Avvenne oggi

1896- Wilhelm Conrad Rontgen, all’Università di Wurzburg, riesce ad andare oltre i confini del visibile e scopre i raggi X, realizzando la prima radiografia della storia.

1918- In Unione sovietica il consiglio dei commissari del popolo decreta la fondazione dell’Armata Rossa. A Mosca e a Pietrogrado si tiene il reclutamento di massa.

1960- Il batiscafo Trieste, costruito da Auguste Piccard, stabilisce il record mondiale, raggiungendo i 10.916 metri di profondità nell’abisso Challenger Deep della Fossa delle Marianne, nell’Oceano Pacifico.

1973- Richard Nixon annuncia che, a Parigi, Kissinger e Le Duc Tho hanno firmato un accordo per il “cessate il fuoco” in Vietnam, con decorrenza dal 28 gennaio.

1984- Sulla pista in cemento del Centro Deportivo di Città del Messico, Francesco Moser batte il record dell’ora, superando il muro dei 50 chilometri. Moser sale a 51,151 chilometri, dopo che quattro giorni prima aveva strappato a Eddy Merckx un primato vecchio di 12 anni.

1989- Muore a Figueras, in Catalogna, all’età di 85 anni, il pittore e scenografo spagnolo Salvador Dalì. Legato alle avanguardie artistiche degli anni ’20 e ’30, e in particolare al surrealismo, Salvator Dalì sviluppa, nelle sue opere, un originalissimo metodo paranoico, che unisce l’inconscio al reale.

1994 – Fallisce un attentato mafioso nei pressi dello Stadio Olimpico di Roma in occasione della partita Roma-Udinese: una Lancia Thema parcheggiata in via dei Gladiatori con 120 chili di esplosivo non salta in aria per un difetto del detonatore.

2007 – Muore a Portofino, all’età di 91 anni, Leopoldo Pirelli.

2011 – Google nomina amministratore delegato il cofondatore, Larry Page, e paga una liquidazione di 100 milioni di dollari all’uscente Eric Schmidt.

1932 – Primo numero della Settimana Enigmistica: Dall’America passando per Vienna. Lungo questa direttrice sbarcò in Italia la mania di cruciverba e rebus entrando tutti i fine settimana nelle case di milioni di italiani.

Nati

1832 – Édouard Manet: Un grande maestro della pittura en plein air (all’aperto), fatta di pennellate rapide, di vivacità di colori e di una resa naturalistica della luce, e in ciò anticipatrice della corrente impressionista.

1783 – Stendhal: Annoverato tra i maggiori scrittori francesi dell’Ottocento, le sue opere figurano tra i classici della letteratura europea. Nato a Grenoble, nella Francia sud-orientale, e morto a Parigi.

Scomparsi oggi:

1989 – Salvador Dalí: Artista poliedrico e tra i più eccentrici del Novecento, con il suo stile onirico è stato il maggior esponente della corrente surrealista. L’inesauribile estro che gli era peculiare lo ha portato ad eccellere in diversi campi, dalla pittura alla fotografia, dalla scultura al cinema.

1744 – Giambattista Vico: Nato a Napoli (nell’odierna via San Biagio dei Librai, come ricorda una lapide lungo la strada), è considerato il più grande filosofo dell’epoca moderna, oltre ad essere ricordato come storico e giurista.

1944 – Edvard Munch: Noto come l’esistenzialista dei fiordi, con la sua pittura anticipò gli aspetti peculiari dell’espressionismo, di cui è considerato il padre. Nato a Løten, nel sud-est della Norvegia.

Fonte: Wikipedia –  https://www.trevisotoday.it/social/23-gennaio-almanacco-accadde-oggi-santo-del-giorno-oroscopo.htmlhttps://www.santodelgiorno.it/sant-emerenziana/