Home Attualità Tra la rosa dei probabili candidati a Governatore della calabria ...

Tra la rosa dei probabili candidati a Governatore della calabria si aggiunge anche quella di Nicola Morra

20

 La notizia è ufficiale. In Calabria si voterà il prossimo 11  aprile. Il Presidente f.f. ha firmato, come abbiamo riferito in altro articolo, il decreto che fissa le consultazione per il prossimo 11 aprile. I  vari partiti e schieramenti, dopo la notizia dello slittamento delle consultazioni regionali,  sono in fermento per individuare i candidati a Presidente  da sottoporre al vaglio degli elettori calabresi e le squadre dei candidati a consigliere.

Un’indiscrezione dell’ultima ora  ripresa da La Repubblica,   indicherebbe come probabile candidato  del Centro-Sinistra Pd-M5S    Nicola Morra, presidente della commissione antimafia, balzato, in questi ultimi mesi,  al centro di una polemica  politica nata a causa di  una dichiarazione,   ripresa dalla stampa regionale e nazionale, su Jole Santelli e sul voto delle elezioni regionale.  Secondo quanto scrive La Repubblica, il Presidente della Commissione bicamerale antimafia sarebbe disposto, nel perimetro di un accordo tra PD-5S a lasciare il vertice di palazzo San Macuto. I nomi che circolano nel centro sinistra sono tanti e tra questi quello di Nicola Irto.

Così dopo l’ipotesi di Luigi  De Magistris, sindaco di Napoli da 10 anni, non più ricandidabile nel capoluogo partenopei, si inserisce nell’ampia rosa dei probabile candidati un altro  profilo   che  va ad  alimentare  le numerose  indiscrezioni  avanzate e   inserite nell’elenco dei probabili candidati a Governatore della Calabria. L’elenco inizia ad  essere ampio  ma bisogna ancora attendere le ufficialità da parte dei partiti del centro sinistra e del centro destra impegnati nella  affannosa ricerca di  coesione e di convergenze  su profili  che possono essere  condivisi.

Tra le candidature finora annunciate   si annovera quella di  Carlo  Tansi.Il Movimento civico Tesoro calabria parteciperà con tre liste  denominate ” Tesoro  Calabria, “Calabria Libera” e ” calabria pulita” . Le tre liste sostengono la candidatura di tansi come governatore della Calabria.

Sul versante del centro destra diversi  sono i nominativi riportati dalla stampa  ma nessuno di questi ha ottenuto ancora   il consenso totale della coalizione. Tra questi si annoverano: il parlamentare Roberto Occhiuto (FI),  l’assessore regionale all’agricoltura, Gianluca Gallo (FI), la deputata di fratelli d’Italia  Wanda  Ferro, di Maria Limardo e di Sergio Abramo.