Home Attualità !4 giugno 2023, Giornata mondiale del donatore di sangue, istituita dall’OMS nel...

!4 giugno 2023, Giornata mondiale del donatore di sangue, istituita dall’OMS nel 2005

75

Oggi, mercoledì 14 giugno,  ricorre la Giornata mondiale del donatore di sangue, istituita dall’Organizzazione Mondiale della Sanità nel 2005 per sensibilizzare sull’importanza che i donatori di sangue, volontari, periodici, non retribuiti, rivestono per quanti necessitano di trasfusioni sicure. Le trasfusioni di sangue salvano vite umane ogni giorno. Potrebbero arrivare a salvarne 1.800 quotidianamente. In Italia, però, al momento, la percentuale di coloro che donano il sangue non raggiunge nemmeno il 3%, anche se il numero dei donatori, nel 2022, è leggermente cresciuto rispetto al 2021, arrivando a 2,8 milioni di trasfusioni nell’arco dei 12 mesi. Il sangue non è un farmaco che si produce in laboratorio, non è sostituibile e solo l’uomo può donarlo. Al fine di incentivare la donazione di sangue e di emocomponenti,  il legislatore ha stanziato (art. 19, comma 10 della Legge n. 118 del 5 agosto 2022, c.d. “legge concorrenza”) appositi fondi per la realizzazione da parte del Ministero della salute – in collaborazione con il Centro nazionale sangue, le associazioni e le federazioni di donatori volontari di sangue – di iniziative, campagne e progetti di comunicazione.

Le trasfusioni di sangue e dei suoi componenti  consentono  di salvare milioni di vite ogni anno, contribuiscono a garantire una migliore qualità della vita  a chi soffre di infermità croniche e sono indispensabili per poter effettuare procedure mediche e chirurgiche complesse.

La data del 14 giugno è stata scelta in quanto giorno di nascita di Karl Landsteiner, scopritore dei gruppi sanguigni e coscopritore del fattore Rhesus.

Il tema della Giornata Mondiale del donatore di sangue di quest’anno è “Il sangue ci mette tutti in relazione” (Blood connects us all).

Il tema scelto quest’anno mette in evidenza la dimensione di “condivisione” e “connessione” tra i donatori di sangue e pazienti. Inoltre, è stato adottato lo slogan “Condividi la Vita, dona sangue”, per attirare l’attenzione sul ruolo che il sistema di donazione volontaria gioca per incoraggiare le persone a prendersi cura gli uni degli altri e per promuovere la coesione della comunità.