Home Attualità 23 Febbraio: un impegno comunitario contro le Molestie per l’uguaglianza di genere

23 Febbraio: un impegno comunitario contro le Molestie per l’uguaglianza di genere

92

Il Ruolo delle Istituzioni e della Società nella Giornata Europea contro le Molestie

Il calendario appare intriso di ricorrenze che purtroppo evidenziano il persistere del ruolo subalterno delle donne nei rapporti con molti uomini. Il 23 febbraio viene dedicato alla Giornata Europea contro le molestie, un’importante occasione per riflettere sullo stato attuale delle relazioni di genere e per promuovere azioni concrete volte a contrastare tale fenomeno diffuso. Questa giornata assume un significato sociale e politico rilevante poiché mira a sensibilizzare l’opinione pubblica sulle molestie e a promuovere un cambiamento culturale che favorisca il rispetto e l’uguaglianza di genere.

Le istituzioni locali, le agenzie educative, possono e devono svolgere un ruolo fondamentale nella sensibilizzazione e nella diffusione della consapevolezza riguardo alle molestie. Possono organizzare eventi, campagne informative e programmi educativi rivolti alla comunità locale al fine di promuovere il rispetto reciproco, la parità di trattamento e l’empowerment delle donne. Inoltre, possono istituire servizi di supporto e consulenza per le vittime di molestie, offrendo loro un ambiente sicuro e risorse per affrontare e superare le difficoltà legate a tali esperienze.

La partecipazione attiva delle istituzioni locali, insieme all’impegno della società civile e delle organizzazioni non governative, è essenziale per creare un ambiente in cui le molestie sessuali siano condannate senza riserve e in cui le donne possano vivere libere da violenza e discriminazioni di ogni tipo.