Home Attualità Martedì 23 Gennaio, Celebriamo l’Arte della Calligrafia: Una Giornata Dedicata alla...

Martedì 23 Gennaio, Celebriamo l’Arte della Calligrafia: Una Giornata Dedicata alla Scrittura a Mano.

74

Il 23 gennaio celebriamo la Giornata Mondiale della Scrittura Manuale. Questa giornata, istituita negli Stati Uniti nel 1977, è un’occasione per riflettere sull’importanza della calligrafia e incoraggiare la sua pratica in tutte le sue forme ed espressioni. Diverse associazioni locali sono attive in questo contesto, promuovendo l’arte calligrafica.

L’invito è rivolto soprattutto ai giovani a prendere carta e penna per scrivere rigorosamente a mano, che si tratti di una poesia, un biglietto, una cartolina o una lettera. A riguardo sono diverse le iniziative che vengono concretizzate in questa Giornata  per ricordare che prima dell’avvento dei computer e degli smartphone, la comunicazione avveniva tramite carta e penna. È evidente che queste iniziative non intendono contestare,  criticare o demonizzare gli strumenti di comunicazione moderni e sofisticati, che hanno comunque apportato notevoli benefici al mondo della comunicazione e della divulgazione del sapere. Tutti riconoscono  l’utilità della tecnologia e  che i mezzi tradizionali e quelli moderni possano coesistere, ognuno con le proprie peculiarità.

E’ interessante, quindi, dedicare in questa Giornata ampio spazio a lezioni  sul corsivo, mettendo in pratica quello che i francesi chiamano “l’Art d’écrire”. Invitiamo i nostri lettori a onorare questa giornata, rallentando l’uso della tastiera e facendola riposare per un po’, preferendo lo strumento grafico per esprimersi.

D’altro canto i benefici che si individuano nello scrivere a mano sono molteplici come sappiamo, vanno oltre la semplice nostalgia, offrendo benefici scientifici e culturali tangibili che contribuiscono al benessere cognitivo e alla ricchezza dell’espressione individuale. Vediamo insieme i benefici dello scrivere a mano:

  • coinvolge la coordinazione motoria fina e la memoria muscolare, stimolando diverse regioni del cervello. Studi hanno dimostrato che questo coinvolgimento fisico può favorire una migliore memorizzazione e comprensione delle informazioni rispetto alla semplice digitazione su tastiera.
  •  la pratica della scrittura manuale nei bambini è associata a uno sviluppo cerebrale più avanzato. Ricerche suggeriscono che i bambini che imparano a scrivere a mano sviluppano una migliore coordinazione occhio-mano e abilità motorie, che possono influenzare positivamente la loro capacità di apprendimento.
  • la calligrafia personale è un modo unico di esprimere la propria individualità. Scrivere a mano permette la libertà creativa nel modellare le lettere e gli stili di scrittura, creando un’esperienza più personale e autentica rispetto ai caratteri standard tipici della digitazione.
  • scrivere a mano richiede maggiore concentrazione rispetto alla digitazione su tastiera, specialmente quando si tratta di scrivere in corsivo o in stili particolari. Questo può favorire la focalizzazione mentale e ridurre le distrazioni.
  •  la scrittura a mano può creare un collegamento emotivo più forte tra l’autore e il contenuto. Scrivere una lettera a mano, ad esempio, può trasmettere emozioni in modo più intenso rispetto a un’email tipizzata.
  • alcuni studi suggeriscono che ci sia un collegamento più forte tra la scrittura a mano e la memoria a lungo termine rispetto alla digitazione. Questo potrebbe essere attribuito alla connessione più profonda tra il gesto fisico e il processo cognitivo.

Oggi, quindi, dedichiamo più spazio alla scrittura a mano, sottolineando che  essa è  l’arte tangibile di esprimere l’anima con tratti unici.