Home Attualità Sabato 23 dicembre 2023. Il Santo del giorno: San Giovanni da Kety....

Sabato 23 dicembre 2023. Il Santo del giorno: San Giovanni da Kety. Avvenne oggi: 1961 Incidente ferroviario Fiumarella periferia di Catanzaro

110

E’ il 357º giorno del calendario gregoriano. Mancano 8 giorni alla fine dell’anno. Il santo del giorno: san Giovanni da Kety. Sacerdote. Nascita: 1390, Kety, Polonia. Morte: 24 dicembre 1473, Cracovia, Polonia. MARTIROLOGIO ROMANO. San Giovanni da Kety, sacerdote, che, ordinato sacerdote, insegnò per molti anni nell’Università di Cracovia. Ricevuto poi l’incarico della cura pastorale della parrocchia di Olkusz, aggiunse alle sue virtù la testimonianza di una fede retta e fu per i suoi collaboratori e i discepoli un modello di pietà e carità verso il prossimo. Nel giorno seguente a questo, a Cracovia in Polonia, passò ai celesti gaudi.   AVVenne oggi:

  • 1796- I rappresentanti delle province di Bologna, Modena, Ferrara e Reggio Emilia, riuniti a congresso, proclamano la Repubblica Cispadana. L’anno seguente Bologna viene dichiarata capitale della nuova repubblica.
  • 1936 – L’Italia invia dei volontari in Spagna, durante la guerra civile per combattere contro i repubblicani.
  • 1941 – Il sommergibile tedesco U 559 affonda il piroscafo Shuntien ad Est di Tobruch causando circa un migliaio di vittime tra i quali numerosi prigionieri di guerra, in maggioranza italiani.
  • 1961 Incidente ferroviario della Fiumarella.Alle ore 7:45 sulla linea delle Calabro Lucane, ferrovia Cosenza-Catanzaro, nella immediata periferia di Catanzaro; causò la morte di 71 passeggeri, 31 dei quali del comune di Decollatura
  • 1968 – Lanciata la missione Apollo 8 con a bordo i primi uomini ad orbitare intorno alla Luna.
  • 1978 – Disastro aereo a Punta Raisi. Un DC 9 si schianta in mare e muoiono 108 persone.
  • 1984 – Strage di Natale: Sono da poco passate le 19 e il Rapido 904 – partito da Napoli e diretto a Milano – vede davanti a sé la grande galleria dell’Appennino, che con i suoi 18 km collega Bologna a Firenze, un treno carico di passeggeri, in gran parte in viaggio per le vacanze natalizie, viene devastato dall’esplosione di una bomba. Al termine dei soccorsi si conteranno 15 morti e più di 100 feriti.
  • 1986- Il più noto dissidente del regime sovietico Andrei Sakharov fa il suo ritorno a Mosca dopo circa sette anni di confino. Sakharov, che non aveva potuto ritirare il Premio Nobel per la Pace che gli era stato attribuito nel 1975, era stato confinato a Gorki dalle autorità sovietiche nel gennaio 1980.​
  • 1987 – Il CNR registra il primo dominio internet italiano: cnr.it
  • 1997 – Jorn Barger, un commerciante statunitense appassionato di caccia, decide di aprire una propria pagina personale per condividere i risultati delle sue ricerche sul web riguardo al suo hobby, pubblica il primo blog.
  • 2007 – In Nepal viene abolita la monarchia e la nazione diventa una repubblica federale con a capo il primo ministro
  • 2008 – Un terremoto colpisce le zone di Parma e Piacenza, nessun ferito ma tanti danni agli edifici storici e antichi. Il terremoto è stato seguito da tantissime scosse di assestamento avvertite in tutto il nord Italia