Home Attualità La Giornata Mondiale degli Uccelli Migratori 2023: L’Acqua come Elemento Vitale

La Giornata Mondiale degli Uccelli Migratori 2023: L’Acqua come Elemento Vitale

58

Sabato 14 ottobre 2023 “Giornata Globale degli uccelli  Migratori”, promossa dalla Convenzione sulla tutela delle specie itineranti della fauna selvatica (CMS – Convenzione di Bonn), a cui l’Italia è aderente dal 1983.

Il tema selezionato per il 2023 è l’elemento prezioso che svolge un ruolo essenziale nella preservazione della vita sul nostro pianeta, compresi gli uccelli migratori: l’ACQUA.

La stragrande maggioranza degli uccelli migratori è strettamente dipendente dall’acqua e dagli ecosistemi che ad essa sono legati in diverse fasi del loro ciclo di vita. Laghi, fiumi, ruscelli, paludi, zone umide e aree costiere svolgono un ruolo cruciale come fonti di cibo, abbeveraggio, siti di nidificazione e punti di sosta per ristoro durante le loro lunghe migrazioni stagionali. La qualità dell’acqua ha un impatto diretto sull’abbondanza e la varietà di risorse alimentari necessarie agli uccelli migratori per la sopravvivenza,  come crostacei e molluschi, nonché pesci.

Gli ecosistemi acquatici stanno subendo crescenti minacce su scala globale, con conseguenze dirette sugli uccelli migratori che ne fanno affidamento. L’aumento della domanda di acqua a scopi umani, insieme all’inquinamento e ai cambiamenti climatici, sta influendo in modo sostanziale sulla quantità e sulla qualità delle risorse idriche, oltre a incidere sulla conservazione di numerose specie di uccelli migratori.

Altre minacce per la risorsa idrica, con impatti diretti sugli uccelli migratori, includono la perdita e la frammentazione degli habitat, dovute, ad esempio, a cambiamenti nell’uso del suolo e all’espansione urbana, oltre all’abuso delle risorse idriche.

Per ulteriori informazioni, visitate il sito web ufficiale: https://www.worldmigratorybirdday.org/