Home Attualità Domenica 17 ottobre 2021 – Giornata internazionale per l’eliminazione della povertà. La...

Domenica 17 ottobre 2021 – Giornata internazionale per l’eliminazione della povertà. La pandemia ha accentuato la povertà assoluta, raggiungendo livelli preoccupanti. ( Clicca qui per continuare a leggere)

31

Oggi 17 ottobre è la Giornata mondiale di lotta contro la povertà, dichiarata 25 anni fa dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, con la risoluzione 47/196 del 22 dicembre 1992.

 Un appuntamento reso più attuale dall’emergenza pandemica che ha incrementato la povertà . Secondo  il Rapporto ISTAT 2021, infatti,  torna a crescere la povertà assoluta e impatta soprattutto sugli stranieri.
Se il nord est del paese si è sempre dimostrato forte,  la pandemia ha scosso anche  i sistemi produttivi creando un peggioramento della situazione.

Essere in “povertà assoluta” significa non avere i mezzi per vivere con dignità.

La soglia di povertà assoluta rappresenta il valore monetario, a prezzi correnti, del paniere di beni e servizi considerati essenziali per ciascuna famiglia, definita in base all’età dei componenti, alla ripartizione geografica e alla tipologia del comune di residenza.

Dopo un minimo miglioramento nel 2019, la povertà assoluta è tornata a crescere,  raggiungendo il livello più elevato dal 2005. Come sempre accade in una crisi economica, a pagarne le maggiori conseguenze sono le fasce più vulnerabili .Nel primo anno della pandemia, i poveri assoluti sono aumentati di un milione: da 4,6 milioni nel 2019 a oltre 5,6 nel 2020.l’incidenza di povertà è maggiore al Sud rispetto al nord della penisola: A livello territoriale, l’incidenza più elevata si registra nel Mezzogiorno. In questa parte del Paese è richiesta una maggiore attenzione da parte delle istituzioni pubbliche, chiamate  ad elaborare progetti e individuare risorse in grado di creare crescita e sviluppo  per fronteggiare le problematiche legate allo stato di povertà.