Home Attualità 15 febbraio, Giornata mondiale contro il Cancro Infantile

15 febbraio, Giornata mondiale contro il Cancro Infantile

75

Uniti per la speranza: combattere il cancro Pediatrico

Il 15 febbraio 2024 ricorre la  XXIV Giornata Mondiale per la lotta al Cancro Pediatrico – International Childhood Cancer Day – istituita dall’Organizzazione Mondiale della Sanità per sensibilizzare l’opinione pubblica sui tumori infantili e per manifestare solidarietà ai bambini e agli adolescenti colpiti da questa malattia, nonché alle loro famiglie. L’iniziativa è promossa da Childhood Cancer International (CCI), la più vasta rete di associazioni a supporto dei pazienti e delle loro famiglie, presente in oltre novanta Paesi in tutti i continenti.

In Italia, uno dei promotori è la FIAGOP, Federazione italiana delle associazioni di genitori e guariti in ematologia pediatrica, che rappresenta la comunità italiana delle associazioni di genitori di bambini e ragazzi con problemi ematologici oncologici, malati e guariti, e che anche quest’anno ha programmato diverse iniziative di sensibilizzazione a livello nazionale.

La situazione del cancro infantile nel mondo rimane critica: ogni anno, oltre 400.000 bambini e adolescenti sotto i 20 anni ricevono una diagnosi di cancro. Sebbene nei Paesi ad alto reddito il tasso di sopravvivenza sia stimato all’80%, nei Paesi a basso e medio reddito tale tasso si attesta fino al 20%.

In Italia, secondo il Rapporto Aiom “I numeri del cancro in Italia 2023”, ogni anno vengono diagnosticati circa 1.400 nuovi casi di neoplasia nella fascia di età 0-14 anni, con un’incidenza di circa 150 nuovi casi ogni milione di persone. Altri 600-800 nuovi casi si verificano tra i 14 e i 20 anni. Negli ultimi decenni, si è registrato un notevole aumento dei tassi di sopravvivenza, passando dal 30% circa negli anni ’60 all’80% nell’ultimo decennio, grazie ai progressi nelle metodologie diagnostiche e nella personalizzazione delle terapie.

Il Piano Oncologico Nazionale 2023-2027 (PON), adottato il 26 gennaio 2023, è in linea con la WHO Global Childhood Cancer Initiative, con l’obiettivo di migliorare la cura e l’assistenza per i bambini e gli adolescenti affetti da cancro. Il PON si impegna anche a potenziare l’assistenza per i pazienti con forme rare di tumore e per i pazienti fragili, riconoscendo l’importanza del supporto multispecialistico.

Ulteriori dettagli sono disponibili su www.fiagop.it e www.giornatamondialecancroinfantile.it

https://www.salute.gov.it/portale/news/p3_2_1_1_1.jsp?lingua=italiano&menu=notizie&p=dalministero&id=6481

Fonte: https://www.salute.gov.it/portale/news/p3_2_1_1_1.jsp?lingua=italiano&menu=notizie&p=dalministero&id=6481