Home Attualità 14 aprile 2022: giovedì Santo. Avvenne oggi: 1865-ucciso Abramo Lincoln,...

14 aprile 2022: giovedì Santo. Avvenne oggi: 1865-ucciso Abramo Lincoln, 1978 – La Camera dei Deputati approva la legge sulla interruzione volontaria della gravidanza con 308 voti a favore e 275 contrari.,

40
E’ il 104º giorno del calendario gregoriano. Mancano 261 giorni alla fine dell’anno. Il 14 aprile si venera il Giovedì Santo. L’ultima cena.  Si celebra il rito della benedizione degli olii santi durante la Messa del Crisma al mattino e nel pomeriggio si ricorda l’ultima Cena del Signore nella messa serale dando così inizio al Triduo Santo. E’ il giorno in cui Gesù consumò a Gerusalemme l’ultima cena della sua vita terrena prima di essere crocifisso,  Proprio quella sera si svolse la  cerimonia della lavanda dei piedi in cui egli lavò i piedi agli apostoli.

L’episodio è narrato nel Vangelo secondo Giovanni: 13-1-15

La Chiesa cattolica rivive il gesto della lavanda dei piedi durante la liturgia del Giovedì santo, nella Messa in Cena Domini. Questa memoria prende anche il nome di Mandatum. I cistercensi praticavano questo gesto settimanalmente, ogni sabato, all’interno della loro comunità.
Nel giovedì santo si ricorda l’istituzione dell’Eucaristia e del ministero ordinato, come pure la consegna ai discepoli del comandamento dell’amore (Gv 13,34). Per queste ragioni nel giovedì santo viene celebrata la Giornata sacerdotale.
Avvenne oggi
  • 1814 – Napoleone sottoscrive il trattato di Fontainebleau con cui formalizza la sua abdicazione da imperatore di Francia e re d’Italia e la propria destinazione in esilio all’Isola d’Elba.
  • 1865- Washington, Ford’s Theatre: l’attore e fanatico sudista John Wilkes Booth ferisce con un’arma da fuoco il presidente degli Stati uniti d’America Abramo Lincoln, morirà il giorno seguente
  • 1912 – Oceano Atlantico: il transatlantico RMS Titanic in viaggio inaugurale urta contro un iceberg; affonderà nelle prime ore del 15 aprile
  • 1928 – Milano: decolla il dirigibile Italia, al comando di Umberto Nobile diretto al Polo Nord
  • 1958 – Dopo un viaggio nello spazio di 162 giorni lo Sputnik 2 lanciato dalla Russia brucia al rientro sulla Terra al contatto con l’atmosfera. A bordo c’era la cagnolina Laika.
  • 1975 – A Milano viene rapito l’ingegnere Carlo Saronio da Fronte Armato Rivoluzionario Operaio. Richiesto un riscatto di 5 miliardi di lire, la famiglia paga solo 470 milioni. Saronio non sarà liberato e verrà trovato morto nel 1979
  • 1975 – L’Escopost sequestra gli impianti di Radio Milano International perché considerata, con la normativa in vigore allora, una stazione pirata.
  • 1978 – La Camera dei Deputati approva la legge sulla interruzione volontaria della gravidanza con 308 voti a favore e 275 contrari.
  • 1986 – Aerei Usa bombardano Tripoli e Bengasi. L’ordine dato dal presidente Reagan per colpire Gheddafi, accusato di finanziare il terrorismo internazionale.
  • 2003 – Washington: il consorzio pubblico internazionale annuncia il completamento della mappatura del genoma umano
  • 2004 – Viene ucciso in Iraq Fabrizio Quattrocchi, uno dei 4 italiani rapiti dai terroristi islamici. Prima di essere giustiziato chiede che gli venga tolta la benda dalla testa per guardare negli occhi i carnefici pronunciando con orgoglio la frase: «Vi faccio vedere come muore un italiano».
  • 2008 – La coalizione capeggiata da Silvio Berlusconi vince di nuovo le elezioni con il 47% dei voti.
  • 2011 – Nello stato canadese del Quebec il detenuto Rejean Hinse, ingiustamente condannato a 15 anni di carcere per rapina a mano armata nel 1961, ottiene un risarcimento record di 13 milioni di dollari. Spiega il suo stato d’animo in prigione mostrando “L’urlo” di Edvard Munch.
  • 2018 – In Siria un attacco aereo da parte di Francia, Gran Bretagna e Stati Uniti colpisce i siti legati alla produzioni o allo stoccaggio di armi chimiche del dittatore Bashar al-Assad