Home Attualità 16 e 17 settembre a Stalettì, in Calabria grande Festa Nazionale Piccoli...

16 e 17 settembre a Stalettì, in Calabria grande Festa Nazionale Piccoli Comuni d’Italia. Cresce l’attesa per lo straordinario evento ospitato nello splendido scenario di Copanello, Baia dell’Est

29

Non è semplicemente un momento per ritornare a vivere insieme, non è solo  un modo per riprendere  la  convivialità , riallacciando  e vivificando rapporti tra i rappresentanti delle varie istituzioni locali, provinciali, regionali e nazionali; è tutto questo ma altro. E’ innanzitutto un momento per sentirsi comunità, per sentirsi promotori di pace, di solidarietà e sviluppo.
E’ un momento di approfondimento e di arricchimento  per tutti  coloro che Vi parteciperanno. Il numero delle adesioni  pervenuto è grande e ciò dimostra come l’evento susciti tanto  interesse, curiosità ed emozione. I contenuti proposti  nel corso della due giorni  di Stalettì sono variegati e  diversificati: si parlerà delle risorse e dei problemi esistenti all’interno dei Piccoli Comuni d’Italia, definiti in base a sintesi di ricerche,  veri  e propri motori dello sviluppo dell’economia del nostro Paese.
Sul fascino, sulla magia, sulle bellezze espresse dalla location, sul contatto e contagio  di una natura seduttrice e soggiogante,  in cui si svolgerà la festa Nazionale dell’Associazione Nazionale Piccoli Comuni d’Italia, si sono  espresse le migliori attitudini poetiche senza tuttavia coglierne la totalità della descrizione delle sue  meraviglie: un mare cristallino, un entroterra pieno di energia, di colori e profumi, un sole che da ancora luce a questo paradiso che si chiama Baia dell’est, a Copanello di Stalettì che il 16 e il 17 settembre prossimo ospiterà la Festa nazionale dei Piccoli Comuni d’Italia, dell’Assemblea dei Sindaci dei  Comuni di piccola dimensione demografica e la Cerimonia di Premiazione del Premio Letterario Nazionale Piccoli Comuni d’Italia.
Un evento  culturale  che va ad aggiungersi alle diverse iniziative programmate dall’Anpci, associazione presieduta da Franca Biglio, e dal Comune di Stalettì, guidato dal primo cittadino Alfonso Mercurio, straordinario e interessante perché le opere pervenute e premiate si ispirano tutte alle virtù, all’arte, alla cultura, tradizioni e storia custodita in queste realtà locali che attraversano l’intero stivale, rendendolo uno dei migliori Paesi del Mondo.
Le opere concorrenti, tutte inedite, sono state valutate  da una Commissione di esperti, espressioni dei vari contesti locali e nazionali. Quelle risultate vincitrici e meritevoli di menzione saranno premiate il giorno successivo, nella splendida cornice della Baia Santacruz.
Alla due giorni di Copanello di Stalettì parteciperanno le massime autorità provinciali, regionali e nazionali. Le due giornate saranno riprese e trasmesse in diretta.
Vi aspettiamo quindi alla festa nazionale dell’Anpci che quest’anno, dopo questi due anni di Pandemia, si propone alle comunità, agli interessi delle istituzioni, partendo proprio dalla terra di Calabria , regione inserita non a caso tra quelle ritenute più belle d’Italia. Vi invitiamo tutti a vivere questa esperienza, destinata a spronare grandi e intense  emozioni. Arrivederci alla Baia dell’est. A presto a Copanello di Staletti. Grazie (FG)