Home Attualità Martedì 28 giugno 2022: è la Giornata mondiale dell’orgoglio LGBTQIA

Martedì 28 giugno 2022: è la Giornata mondiale dell’orgoglio LGBTQIA

73

 E’  la Giornata mondiale dell’orgoglio LGBTQIA. Si celebra oggi, 28 giugno, la Giornata mondiale dell’orgoglio LGBTQIA+: la data è stata scelta in memoria dei moti di Stonewall (dal nome del bar Stonewall Inn, nel Greenwich Village, a New York

giornata-mondiale-dell'-orgoglio-LGBTQIA+ Ebbero luogo, per  diversi giorni a partire,  proprio  dal 28 giugno 1969 tra gruppi di gay e polizia a seguito di una delle periodiche retate organizzate nei locali frequentati dagli omosessuali. Dal dopoguerra alla metà degli anni Sessanta gli omosessuali furono in America oggetto di ripetute persecuzioni,  dai censimenti a una serie di limitazioni della libertà fino ai licenziamenti, ai fermi e agli arresti.  I moti di Stonewall ebbero forte impatto sull’opinione pubblica e, ovviamente, soprattutto sulla comunità gay. Poco tempo dopo nacque il Gay Liberation Front (GLF), in cui la parola autoidentitaria “gay” veniva adottata per la prima volta in luogo di “omofilo”, e già nel 1970 vennero, in commemorazione di quegli eventi, organizzate le prime marce del Gay pride, a New York, Los Angeles, San Francisco e Chicago.